Pontecagnano Faiano 07.08.2019

In data 6 agosto 2019 l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha notificato alle società Sada Partecipazioni S.r.l. e Antonio Sada & Figli S.p.A. la decisione con cui ha chiuso l’istruttoria, avviata nel marzo 2017, volta ad accertare una presunta intesa nell’ambito del settore del cartone ondulato e dei relativi imballaggi.

In particolare, l’AGCM imputa alla Antonio Sada & Figli S.p.A. una condotta anticompetitiva nel menzionato mercato, irrogando una rilevante sanzione pecuniaria.

Il Gruppo Sada impugnerà la decisione dinanzi il giudice amministrativo competente, dal momento che ritiene infondate e fortemente viziate le conclusioni raggiunte dall’AGCM nonchè del tutto sproporzionata la sanzione inflitta alla luce anche della cooperazione fornita.

Il Gruppo Sada valuterà, inoltre, tutte le altre ed opportune azioni volte a verificare la fondatezza delle strumentali accuse ricevute e delle informazioni fornite da altre parti coinvolte nella citata istruttoria, e ciò al fine di tutelare l’immagine e la reputazione di un’azienda storica che ha sempre operato con lealtà nei confronti dei propri clienti e con spirito di genuina competizione sul mercato.